Skip to main content

CERTIFICAZIONI ASI PER AUTO E MOTO STORICHE

Il Registro Italiano Porsche 356 è federato ASI con la qualifica di club di marca Porsche e modello 356. Chi è iscritto ASI con il Rip356 può chiedere certificati per la 356 per mezzi diversi dalla 356, solo se possiede una Porsche 356. Sono il Vostro Commissario Tecnico per Asi:

scrivetemi all’indirizzo: matteorocco.pastore@gmail.com per ottenere uno dei seguenti certificati:

CERTIFICATO DI RILEVANZA STORICA (CRS)

Questo documento, riservato ad auto e moto che abbiano almeno 20 anni, è necessario per la circolazione dei veicoli di interesse storico e collezionistico e può essere trascritto sul libretto di circolazione, presso la Motorizzazione. Permette di:

ottenere RC auto a prezzi agevolati,

esenzioni o sconti sulla tassa di circolazione in alcune regioni italiane

permessi di circolazione nei periodi dell’anno in cui le auto euro 0 non potrebbero circolare (per tutto ciò informarsi delle leggi della propria regione)

la re-immatricolazione di veicoli precedentemente radiati.

Costo: 40 euro da bonificare al Registro Italiano Porsche 356  (Iban IT31 O 03015 03200 0000 03498 637) causale: CRS per auto targata ‘XY356VZ’ di ‘Mario Rossi’.

Modalità: inviare una mail all’indirizzo matteorocco.pastore@gmail.com specificando marca, modello, numero di targa e nome del proprietario (o della propria società) che deve essere socio del rip356 ed iscritto asi tramite il registro per l’anno in corso.

Allegare alla mail i seguenti documenti:

copia del libretto di circolazione

copia del documento di identità del proprietario

visura camerale della società a cui è intestata l’auto che dimostri che la società sia di Vostra proprietà (solo nel caso l’auto non sia intestata direttamente al socio)

copia dell’eseguito del bonifico di 40 euro

Allegare Foto (formato jpeg, alta definizione, su sfondo neutro, 1 foto per singola mail):

visione di ¾ anteriore lato destro (lato guida)

visione ¾ posteriore lato sinistro (lato passeggeri), l’angolazione di queste due foto deve permettere di vedere la fiancata ma anche di poter leggere chiaramente i numeri di targa

vano motore

numero di telaio

targhetta identificativa dell’auto

selleria anteriore

Inoltre dovrete inviare in formato pdf i seguenti moduli (che vi mando per posta) compilati datati e firmati:

dichiarazione di assunzione di responsabilità

frontespizio

QUESTO DOCUMENTO SI OTTIENE INVIANDO TUTTO IN FORMATO ELETTRONICO, NON SONO PIU’ UTILIZZATI LIBRETTI E FOTO CARTACEE E SARO’ IO A FARE VIRTUALMENTE LA PRATICA

AI FINI DELLA REIMMATRICOLAZIONE DI UN VEICOLO SI DEVE RICHIEDERE UN CRS SPECIFICO CHE PREVEDE ANCORA INVIO IN MODALITA’ CARTACEA (COSTO DEL CERTIFICATO 150 EURO)

CERTIFICATO D’IDENTITÀ (OMOLOGAZIONE o TARGA ORO)

Documento di riconoscimento, è rilasciato ai fini privatistici, e riguarda i veicoli costruiti da oltre venti anni. Contiene la fotografia, la datazione, gli estremi identificativi, la descrizione dello stato di conservazione o dell’avvenuto restauro, la classificazione nonché l’annotazione delle eventuali difformità dallo stato d’origine riscontrate, secondo le norme del Codice Tecnico Internazionale FIVA vigente e, se necessario, la sintesi della storia del veicolo. Viene concesso in uso al tesserato insieme ad una targa metallica (targa oro) corrispondente al documento. Consente la partecipazione alle Manifestazioni iscritte nel Calendario Nazionale ASI. Si ottiene mediante una seduta di omologazione (necessaria per CI e FIVA).

Costo: 150 euro da bonificare al RIP 356

Modalità: richiedere al sottoscritto il libretto che dovrete compilare e corredare di foto e materiali. Una volta pronto lo invierò all’asi con la mia valutazione prenotando una seduta di omologazione da voi scelta tra quelle in calendario (www.asifed.it -> SERVIZI-> CALENDARIO) che potrà essere non prima di 30 giorni dopo l’avvio della pratica in asi.

CARTA D’IDENTITÀ FIVA

Documento simile al Certificato di Identità ma con valenza internazionale. Consente la partecipazione alle manifestazioni iscritte nel calendario internazionale FIVA (p.e. Mille Miglia o Tazio Nuvolari). E’ valido dieci anni e deve essere rinnovato al momento dell’eventuale cambio di proprietà del veicolo. Viene rilasciato a tutti i veicoli che abbiano compiuto 30 anni dalla data di costruzione. Costo: 150 euro da bonificare al RIP 356             (250 euro per C.I. e FIVA fatti insieme: se si fa contestualmente il CRS, questo sarà gratuito)

LA RICHIESTA  CERTIFICATO D’IDENTITA’ FIVA DIVENTA ELETTRONICA. NON E’ PIU’ POSSIBILE INVIARE IL CARTACEO A FIVA

Modalità: Scaricare i seguenti moduli: “Domanda per Carta Identità FIVA” e “Esame fotografico per Carta FIVA” che trovate sul sito Asi  (www.asifed.it -> COMMISSIONI -> TECNICA AUTO -> MODULISTICA CARTE FIVA).

Scattare le foto richieste ed inviarle al sottoscritto per mail in alta definizione. Compilare la domanda in tutte le sue parti, scannerizzarla ed inviarla insieme alle foto.

Scegliere una seduta di omologazione tra quelle in calendario (www.asifed.it -> SERVIZI-> CALENDARIO) che potrà essere non prima di 30 giorni dopo l’avvio della pratica in asi.

Sono sempre a disposizione per chiarimenti, un caro saluto

Rocco Pastore

Presidente e CT del Registro Italiano Porsche 356

Connect with Registro Italiano Porsche 356